Donna Haraway

    Una politica rigeneratrice per l’alterità inappropriata
La natura ibrida del mondo a venire.

«La natura non è un luogo fisico in cui recarsi, non è un tesoro da custodire o conservare in banca, non è un’essenza da proteggere. La natura non è un testo da decifrarsi in base ai codici della matematica o della biomedicina. Non è l’alterità che offre origine, materie prime e servizi. Né madre né curatrice, né schiava né matrice, la natura non è risorsa o mezzo per la riproduzione dell’uomo. La natura è, strettamente, un luogo comune». Così esordisce Donna Haraway, tra...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product