Gilles Clément

    Riflessioni sul Giardino Planetario
Un libro lungo vent’anni che raccoglie il farsi del pensiero e della pratica di Gilles Clément, giardiniere, paesaggista e filosofo.
Postfazione all’edizione italiana di Andrea Di Salvo

Temporali e cimiteri, land art e insetti, volpi volanti e dèi del giardino. Poi migrazioni, vagabondare, erranza umana e vegetale. Architetture urbane e del paesaggio. Radici secolari. Talpe sovversive e cani randagi.
Un libro lungo vent’anni che raccoglie il farsi del pensiero e della pratica di Gilles Clément, giardiniere, paesaggista e filosofo francese.
Ritroviamo gli incolti, il meticciato, il terzo paesaggio...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product