Valerio Evangelisti

    La plebe giacobina bolognese (1792-1797)
La plebe bolognese protagonista della storia.

Nella Bologna di fine Settecento, popolata da mendicanti, furfanti e banditi, con i primi riflessi locali della Rivoluzione francese si fa spazio presso le classi subalterne una chiara percezione di sé come soggetto politico e sociale autonomo. In un sistema economico chiuso, che costringe la popolazione a condizioni di vita intollerabili, fanno la loro comparsa congiure, complotti e rivolte. Una sorta di «giacobinismo» plebeo, rudimentale, violento, che ha il merito di strappare la politi...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
page
product