Marina Lalatta Costerbosa

    Contro un crimine estremo
Per il ripristino della civiltà del diritto.

L’interesse per la questione della tortura in Italia ha un andamento ondivago. Tragici fatti di cronaca o sentenze eclatanti lo risvegliano per qualche tempo, poi l’attenzione decanta e cede il passo a nuovo torpore. Ma un crimine estremo come la tortura oltrepassa la soglia di ingiustizia che uno Stato di diritto può tollerare senza trasformarsi in un regime. La tortura deve rimanere al centro del discorso pubblico. L’introduzione del reato di tortura è un atto dovuto, non solo perch...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product