Storie criminali realmente accadute.

In un paese degradato del Casertano, per sfuggire alla misera vita contadina dei padri, un gruppo di giovani sceglie la delinquenza.
Decisi a non arrestarsi di fronte a nulla, in breve tempo fanno strage dei camorristi rivali e sottomettono tutti i clan della zona.
Impadronitisi di ogni traffico illecito, dagli appalti alla droga, arrivano a creare un immenso impero economico internazionale, più potente e ricco della stessa mafia siciliana.
La folgorante ed efferata parabola si conclude con una sanguinosa guerra interna, con l’eliminazione reciproca dei protagonisti e con la cattura finale di Sandokan, il feroce boss sopravvissuto.
Testimone di queste gesta criminali realmente accadute è un ragazzo del paese, che è cresciuto in mezzo a esse ma ha rifiutato di seguire quella strada, e che sceglie da ultimo di lasciare per sempre una terra irrimediabilmente devastata.
I lettori dei romanzi-documento di Nanni Balestrini ritrovano qui le caratteristiche della sua scrittura, la resa della realtà attraverso la messa in scena di un linguaggio che esprime l’energia del parlato e lo stile epico, questa volta applicato a una saga del male, non estranea al clima di generale disfacimento e ai miraggi di facile ricchezza che continuano a infestare il nostro paese.

Questa è la storia editoriale di Sandokan: pubblicato per la prima volta dalla casa editrice Einaudi nel 2004, il romanzo di Balestrini ha ottenuto un immediato riconoscimento di critica e un ottimo successo di pubblico. Poco dopo, il libro veniva bersagliato da querele e richieste di sequestro da parte di singoli che si riconoscevano nel racconto e dallo stesso «Sandokan» (Francesco Schiavone) che in questo vedeva un pregiudizio al proprio processo. Le azioni intimidatorie hanno ottenuto un effetto: il libro non fu più ristampato.

Prefazione di Roberto Saviano

autor*

(Milano, 1935 – Roma 2019), ha vissuto tra Roma e Parigi. Negli anni Sessanta è stato tra i principali animatori della stagione della «neoavanguardia». Autore di numerose raccolte di poesia e di romanzi di successo tra i quali Vogliamo tutto, Gli invisibili, I furiosi. Con altri è stato ideatore di storiche riviste come «Quindici», «alfabeta» e «alfabeta2». La casa editrice DeriveApprodi ha pubblicato quasi tutte le sue opere.

rassegna stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Sandokan

    Storia di camorra
pagine: 
    144
anno: 
    2009
isbn: 
    9788889969304
libro 14,00

Sandokan

    Storia di camorra
Storie criminali realmente accadute.
libro 14,00
pagine: 
    144
anno: 
    2009
isbn: 
    9788889969304

consigliati

Nanni Balestrini

Nanni Balestrini

Nanni Balestrini

Nanni Balestrini

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product