Un libro breve, incisivo e straordinariamente poetico. A scriverlo è Louisa Yousfi , giovane donna francese, giornalista e militante. Un’affascinante riflessione sugli effetti dell’integrazione e del suo fallimento, in Francia e in Europa. Perché rimanere barbari? Il barbaro è l’altro, colui che non può essere addomesticato. Colui che non vuole inserirsi nel recinto dell’Impero e che rifiuta di giustificare la propria umanità. È il rovesciamento del cittadino e del soggetto civilizzato. Utilizzando la lingua dei rapper, Louisa Yousfi mostra come si fa a «restare barbari»: rubando gli strumenti del dominio, compreso il linguaggio, per restituirli ai compagni di lotta. Un viaggio narrativo nell’alterità radicale alla scoperta di barbari capaci di scrivere.

autor*

Louisa Yousfi è giornalista e anima l’emissione politica «Paroles d’honneur». Figlia di algerini immigrati in Francia, con questo libro denuncia il confl itto assimilazionista che le politiche delle istituzioni francesi non smettono di alimentare da almeno mezzo secolo.

rassegna stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Restare barbari

    I selvaggi all'assalto dell'impero
pagine: 
    96
anno: 
    2023
isbn: 
    9788865484586

Restare barbari

    I selvaggi all'assalto dell'impero

Un libro breve, incisivo e straordinariamente poetico. A scriverlo è Louisa Yousfi , giovane donna francese, giornalista e militante. Un’affascinante riflessione sugli effetti dell’integrazione e del suo fallimento, in Francia e in Europa. Perché rimanere barbari? Il barbaro è l’altro, colui che non può essere addomesticato. Colui che non vuole inserirsi nel recinto dell’Impero e che rifiuta di giustificare la propria umanità. È il rovesciamento del cittadino e del soggetto civilizzato. Utilizzando la lingua dei rapper, Louisa Yousfi mostra come si fa a «restare barbari»: rubando gli strumenti del dominio, compreso il linguaggio, per restituirli ai compagni di lotta. Un viaggio narrativo nell’alterità radicale alla scoperta di barbari capaci di scrivere.

Louisa Yousfi è giornalista e anima l’emissione politica «Paroles d’honneur». Figlia di algerini immigrati in Francia, con questo libro denuncia il confl itto assimilazionista che le politiche delle istituzioni francesi non smettono di alimentare da almeno mezzo secolo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

pagine: 
    96
anno: 
    2023
isbn: 
    9788865484586

prossime uscite

Lorenzo Bernini

Marina Lalatta Costerbosa

Massimo La Torre

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product