Quando la risposta è «libertà», la domanda è sbagliata

Nel mondo contemporaneo, libertà è una parola onnipresente e abusata. In suo nome si rivendicano e si tolgono diritti, si lotta e si reprime, si governa e ci si oppone, si fanno le guerre e si invoca la pace. Nessuno si chiede: che cos’è la libertà? Ecco di cosa tratta questo libro: la libertà come problema, non come soluzione. Ovvero, afferma che quando la risposta è la libertà, la
domanda è sbagliata.
Utilizzando differenti registri teorici, armato di spilli acuminati e pazienti riflessioni, l’autore mostra come nell’età moderna la libertà sia diventata un valore e un dogma, indissolubilmente legata alla proprietà dell’individuo, al dominio del capitale, alle esigenze delle merci e dei mercati. Per ripensare criticamente la libertà bisogna allora voltare le spalle alla cronaca e all’opinione pubblica, a effimere diatribe sulla pandemia o a rituali posizioni sulla guerra. Si potrà così comprendere come libertà voglia dire, innanzitutto, assenza di un disegno divino, di un ordine morale, di una freccia della storia che corre verso un fine: un’apertura radicale del mondo, un campo di battaglia che ci pone di fronte alle più mostruose paure e alle più grandi possibilità.
In appendice al volume, l’importante saggio di Mario Tronti Rileggendo «La libertà comunista».

autor*

(Casale Monferrato, 1973), ricercatore militante, ha pubblicato con DeriveApprodi: Elogio della militanza (2016) e Il treno contro la Storia(2017); è inoltre co-autore di: Futuro anterioree Gli operaisti(2002 e 2005).

rassegna stampa

Recensioni

  1. Ufficio Stampa

    Qui una recensione di Massimo Ilardi pubblicata su «Machina»

  2. Ufficio Stampa

    Qui la presentazione del libro con l’autore, Carlo Galli e Claudio Cavallari pubblicata su «Machina»

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Per la critica della libertà

    Frammenti di pensiero forte
pagine: 
    96
anno: 
    2023
isbn: 
    978-88-6548-163-9
libro 10,00

Per la critica della libertà

    Frammenti di pensiero forte
Quando la risposta è «libertà», la domanda è sbagliata
libro 10,00

Nel mondo contemporaneo, libertà è una parola onnipresente e abusata. In suo nome si rivendicano e si tolgono diritti, si lotta e si reprime, si governa e ci si oppone, si fanno le guerre e si invoca la pace. Nessuno si chiede: che cos’è la libertà? Ecco di cosa tratta questo libro: la libertà come problema, non come soluzione. Ovvero, afferma che quando la risposta è la libertà, la
domanda è sbagliata.
Utilizzando differenti registri teorici, armato di spilli acuminati e pazienti riflessioni, l’autore mostra come nell’età moderna la libertà sia diventata un valore e un dogma, indissolubilmente legata alla proprietà dell’individuo, al dominio del capitale, alle esigenze delle merci e dei mercati. Per ripensare criticamente la libertà bisogna allora voltare le spalle alla cronaca e all’opinione pubblica, a effimere diatribe sulla pandemia o a rituali posizioni sulla guerra. Si potrà così comprendere come libertà voglia dire, innanzitutto, assenza di un disegno divino, di un ordine morale, di una freccia della storia che corre verso un fine: un’apertura radicale del mondo, un campo di battaglia che ci pone di fronte alle più mostruose paure e alle più grandi possibilità.
In appendice al volume, l’importante saggio di Mario Tronti Rileggendo «La libertà comunista».

(Casale Monferrato, 1973), ricercatore militante, ha pubblicato con DeriveApprodi: Elogio della militanza (2016) e Il treno contro la Storia(2017); è inoltre co-autore di: Futuro anterioree Gli operaisti(2002 e 2005).

Recensioni

  1. Ufficio Stampa

    Qui una recensione di Massimo Ilardi pubblicata su «Machina»

  2. Ufficio Stampa

    Qui la presentazione del libro con l’autore, Carlo Galli e Claudio Cavallari pubblicata su «Machina»

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

pagine: 
    96
anno: 
    2023
isbn: 
    978-88-6548-163-9

consigliati

Anna Curcio

Romano Alquati

Maurizio Lazzarato

Gennaro Imbriano

altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product