Un salto nella storia sociale e politica del nostro paese vista con gli occhi di chi ha tentato di mutarne gli assetti istituzionali ed economici – Marco Clementi

Il ventennio 1960-1980 racchiude il ciclo più lungo, per continuità e asprezza, della lotta di classe nell’Italia del secolo scorso. Quella stagione è qui narrata da un militante che ha attraversato una straordinaria molteplicità di esperienze esistenziali e politiche: da quella rivoltosa e spontanea degli scontri di piazza nel dopoguerra a quella della sinistra partitica e sindacale negli anni Sessanta; da quella della costruzione del nuovo sindacalismo di base a quella dell’area dell’autonomia operaia, fino all’approdo nella lotta armata delle Brigate rosse, negli anni Settanta.
Una testimonianza ricca di narrazioni sui principali conflitti sociali di quei due decenni. Una descrizione, non priva di particolari inediti, sull’esperienza delle Brigate rosse di cui l’autore è stato dirigente nella «colonna romana» negli anni precedenti e successivi all’«azione Moro». Ma anche un’analisi rigorosa e profonda sull’istituzione carceraria che l’autore ha ben conosciuto dopo la condanna all’ergastolo. Questo libro di lucida memoria, scritto con linguaggio chiaro e soprattutto sincero, è un contributo prezioso per la futura storicizzazione di un periodo cruciale del nostro Paese.

autor*

(Roma, 1940 - 2020) dopo gli studi tecnici e il lavoro in un cantiere edile è assunto in qualità di tecnico nelle ferrovie dello Stato. Svolge attività sindacale nella Cgil e politica nel Partito socialista di unità proletaria. Partecipa al movimento del ’68 studentesco e del ’69 operaio. Negli anni successivi è tra i protagonisti dell’autorganizzazione nelle realtà di fabbrica e dei ferrovieri. Dopo aver militato dell’area dell’autonomia operaia nel ’77 entra a far parte della Brigate rosse. Viene arrestato nell’80. Alla fine di quell’anno con altri prigionieri organizza la rivolta nel carcere speciale di Trani. Condannato all’ergastolo, alla fine degli anni Novanta usufruisce della semilibertà. Dopo trent’anni di detenzione, riacquista la libertà. È stato redattore di Radio onda rossa a Roma.

rassegna stampa

Recensioni

  1. Roberto Tronk

    Inquieto ralenti di un assalto al cielo

    Recensione di Marco Clementi al libro Maelstrom – «Il Manifesto» – 03 luglio 2011

    Vai all’articolo

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Maelstrom

    Scene di rivolta e autorganizzazione di classe in Italia dal 1960 al 1980
pagine: 
    400
anno: 
    2011
isbn: 
    9788865480250
libro 22,00

Maelstrom

    Scene di rivolta e autorganizzazione di classe in Italia dal 1960 al 1980
Un salto nella storia sociale e politica del nostro paese vista con gli occhi di chi ha tentato di mutarne gli assetti istituzionali ed economici – Marco Clementi
libro 22,00
pagine: 
    400
anno: 
    2011
isbn: 
    9788865480250

consigliati

Gianni-Emilio Simonetti

Roberto Demontis
Giorgio Moroni

Stanley Aronowitz

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product