L’incontro di due donne in carcere nell’ultimo atteso romanzo di Barbara Balzerani

L’incontro di due donne nella cella di un carcere. Le due sponde del Mediterraneo a distinguerne il destino, e non solo per il diverso colore della pelle. Una sconta un tentativo armato di comunismo, l’altra la fuga impossibile dalla miseria. A legarle il racconto del viaggio di una figlia non ancora nata lungo le tracce del cammino umano che ha portato le due donne a condividere le quattro mura di quella cella. Con squarci di memoria visionaria, le due donne ripercorrono gli inganni della «civiltà dei bianchi», imposta come superiore con la spada, la croce e il mercato. Decantato «modello unico» per ogni latitudine e tradizione del globo. Una critica radicale dell’esistente di centinaia di milioni di persone soggiogato dalle regole di un sistema economico sempre più insensato e produttore di una guerra globale permanente.

autor*

Barbara Balzerani

nei primi anni Settanta milita in Potere operaio, poi nelle Brigate rosse. Al termine di una lunga latitanza viene arrestata e sconta 25 anni di carcere. DeriveApprodi ha pubblicato tutte le sue opere, tra le quali, Compagna luna, Lascia che il mare entri, L’ho sempre saputo.

rassegna stampa

Recensioni

  1. Roberto Tronk

    L’ho sempre saputo @Contropiano

    Qui il link della recensione.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

L’ho sempre saputo

pagine: 
    112
anno: 
    2017
isbn: 
    9788865482087
libro 12,00

L’ho sempre saputo

L’incontro di due donne in carcere nell’ultimo atteso romanzo di Barbara Balzerani
libro 12,00
pagine: 
    112
anno: 
    2017
isbn: 
    9788865482087

consigliati

Raffaella Battaglini
Toni Negri

Romeo Orlandi

Paolo Morelli

Jack Henry Abbott

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product