La ricerca di uno storico che cerca di gettare luce, oltre le tesi complottiste, sul rapimento Moro.

La storia delle Brigate rosse e del rapimento Moro, avvenuta nella primavera del 1978, è disseminata di ipotesi che cercano di spiegare quanto accaduto con gli argomenti più improbabili, dal coinvolgimento dei servizi segreti e la complicità di Stati stranieri alla mistificazione dei fatti. Paolo Persichetti, ricercatore di storia, da anni porta avanti un’accurata indagine volta a fornire una ricostruzione affidabile e coerente degli eventi. Avvalendosi degli strumenti della ricerca storica – il vaglio degli archivi, la raccolta delle testimonianze e un lavoro ostinato – Persichetti ha via via smontato le narrazioni complottiste e messo in luce le numerose lacune delle commissioni parlamentari che si sono occupate del tema. Ma nel giugno del 2021 Polizia di prevenzione, Digos e Polizia postale hanno fatto irruzione nell’abitazione di Paolo Persichetti, sequestrando il suo intero archivio e i documenti raccolti in anni di ricerche. Da quel momento Paolo Persichetti è stato sottoposto a una girandola di imputazioni che si sono sostituite nel tempo. Il volume racconta questa lunga caccia al «reato di ricerca» e denuncia l’esistenza di organismo di Polizia che si occupa di storia, che, come in uno scenario orwelliano, si erge a ministero della verità e amministra il passato, recinta gli argomenti, filtra i contenuti. Il volume affronta i temi caldi che hanno innescato l’indagine: la ricerca storica sul rapimento Moro, di cui il libro di Persichetti rivela dettagli inediti.

autor*

Paolo Persichetti

condannato a 22 anni per appartenenza alle Brigate rosse trascorre 11 anni in esilio a Parigi. Estradato, sconta la pena fino al 2014. Nel 1999 pubblica Il nemico inconfessabile. Nel 2007 pubblica Esilio e Castigo. Dal 2008 scrive per alcuni quotidiani. Attualmente gestisce il blog «Insorgenze.net» che tratta le questioni storiografiche degli anni Settanta.

rassegna stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

La polizia della storia

    La fabbrica delle fake news nell'affaire Moro
pagine: 
    240
anno: 
    2022
isbn: 
    978-88-6548-437-1
libro 20,00

La polizia della storia

    La fabbrica delle fake news nell'affaire Moro
La ricerca di uno storico che cerca di gettare luce, oltre le tesi complottiste, sul rapimento Moro.
libro 20,00
pagine: 
    240
anno: 
    2022
isbn: 
    978-88-6548-437-1

consigliati

Alberto Burgio

Antonio Bove
Francesco Antonio Festa

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product