Abitare la natura ibrida: oltre il domestico e il selvatico per un nuovo pensiero del paesaggio

In tutti gli immaginari mitologici, fiabeschi o fantascientifici, i mostri sono l’incontro «sovrannaturale» o «contronatura» tra l’umano e il selvatico e sono perciò controversi, paradossali, irriducibili all’unità, alla coerenza, alla semplificazione. Creature divinatorie, i mostri sono fatti di futuro, sono avvertimenti. Anomalie non prevedibili né uniformabili, appaiono perciò disfunzionali. Eppure sono potentissimi, capaci di scardinare l’assuefazione analgesica alla nostalgia e l’ossessione prestazionale per l’efficienza.

Il paesaggio è un mostro quando sa infrangere le partizioni e le tassonomie del controllo, superare l’alterità tra urbano e naturale, sovvertire l’isomorfismo dell’habitat umano, sospenderne le sedazioni etiche ed estetiche e turbare con visioni laicamente prodigiose, oltre le religioni dell’ecologia, del «verde» e della naturazione consensuale.

autor*

è professoressa associata in Architettura del Paesaggio all’Università Roma Tre. La sua ricerca si rivolge ad approfondimenti teorico-critici ed esperienze applicate sul progetto degli spazi aperti. Nel 2016-2017 è stata l’Italian Fellow in Landscape Architecture presso l’American Academy di Roma e oggi ne è advisor. Tra i libri, Wild and the City. Landscape Architecture for Lush Urbanism (2019, con M.L. Olivetti), Southward. When Rome will have gone to Tunis (2018, con J. Berger), Anna e Lawrence Halprin. Paesaggi e coreografie del quotidiano (2015, con B. Di Donato). È tra i fondatori di Osa architettura e paesaggio.

rassegna stampa

Recensioni

  1. Giulia Dettori

    «Il peasaggio è un mostro» su «Vite che non sono la tua. Greenporn. Storie di sesso vegetale» di Maury Dattilo, Rai Radio Tre

    Qui la segnalazione al volume

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Il paesaggio è un mostro

    Città selvatiche e nature ibride
pagine: 
    224
anno: 
    2022
isbn: 
    9788865484128
libro 18,00

Il paesaggio è un mostro

    Città selvatiche e nature ibride
Abitare la natura ibrida: oltre il domestico e il selvatico per un nuovo pensiero del paesaggio
libro 18,00
pagine: 
    224
anno: 
    2022
isbn: 
    9788865484128

consigliati

Enzo Cocco
Claude François Adrien de Lezay Marnésia

Franco Panzini

Roberto Masiero

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
page
product