«Barbara va per la sua strada, e continua a regalarci con fierezza un libro dopo l’altro, insieme alla sua storia di cui ci offre le chiavi» – Adele Cambria

Cronaca di un’attesa è il racconto dell’ultimo anno trascorso dall’autrice in libertà condizionale prima del fine pena. Quando il tempo si può cominciare a contare a mesi, dopo i decenni passati tra clandestinità e galera, cambia lo sguardo e la prospettiva. Come vivere un tempo sospeso di una vigilia sullo stipite di una soglia che dà su un paesaggio sconosciuto, invitante e sfuggente. I giorni passano con estenuante lentezza, come se tutto si fosse fermato, come se la vita immaginata nei lunghi anni alle spalle mostrasse il conto delle sue illusorie promesse. L’alibi della costrizione sta per abbandonarla e deve imparare a vivere la libertà, in un mondo che le appare sfigurato, triste, infelice, senza bellezza. La cronaca offre spaccati di vita sociale e lei cerca di interpretare i nuovi linguaggi usando la memoria del suo universo emotivo che la porta lontano, alla sua infanzia, all’infanzia di tutto. Ha imparato a diffidare del sovrapporsi di voci e ascoltare il silenzio. A cercare le ragioni di un insostenibile presente mettendo distanza, tornando indietro, fin dove è ancora possibile vedere e sentire. Una memoria visionaria la guida per ritrovare parole di senso per descrivere l’inimmaginabile di un fine corsa senza più fiato e attese. Forse ha sognato, forse non è successo nulla e tutto, nel migliore dei mondi possibili, scorre come dovrebbe. Ma la memoria è là a raccontarle che c’è sempre possibilità di scelta e che il tempo presente è solo l’ultimo, non l’unico.

autor*

nei primi anni Settanta milita in Potere operaio, poi nelle Brigate rosse. Al termine di una lunga latitanza viene arrestata e sconta 25 anni di carcere. DeriveApprodi ha pubblicato tutte le sue opere, tra le quali, Compagna luna, Lascia che il mare entri, L’ho sempre saputo.

rassegna stampa

Recensioni

  1. Roberto Tronk

    Il tempo di Barbara

    Recensione di Stefania Nardini al libro Cronaca di un’attesa – «Corriere Nazionale» – 19 giugno 2011

    Vai all’articolo

  2. Roberto Tronk

    Podcast – Radio Radicale intervista Barbara Balzerani – Cronaca di un’attesa

    Intervista di Francesco De Leo e Massimo Bordin, di Radio Radicale, a proposito del libro e dell’ultimo anno trascorso in libertà condizionale dall’autrice. Radio Radicale – 18 aprile 2011

    Vai al file

  3. Roberto Tronk

    Cronaca di un’attesa – intervista a Barbara Balzerani

    Intervista di Luca Moretti – da Terranullius.it – 26 giugno 2011

    Vai all’articolo

  4. Roberto Tronk

    Recensione a “Cronaca di un’attesa”

    Recensione di Mario Bonanno al libro Cronaca di un’attesa – da Sololibri.net – 03 luglio 2011

    Vai all’articolo

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Cronaca di un’attesa

pagine: 
    128
anno: 
    2011
isbn: 
    9788865480298
libro 13,00

Cronaca di un’attesa

«Barbara va per la sua strada, e continua a regalarci con fierezza un libro dopo l’altro, insieme alla sua storia di cui ci offre le chiavi» – Adele Cambria
libro 13,00
pagine: 
    128
anno: 
    2011
isbn: 
    9788865480298

consigliati

Barbara Balzerani

Omero
Emilio Villa

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
page
product