«Leggiamo e ci ricordiamo con vergogna, con nostalgia, che siamo stati diversi» – Domenico Starnone

Compagna luna, l’autobiografia di Barbara Balzerani, tra i massimi dirigenti delle Brigate rosse, è stato pubblicato per la prima volta nel 1998 da Feltrinelli riscuotendo un grande successo di pubblico, quindi di critica.
Condannata a sei ergastoli, dal fondo delle celle dei carceri speciali, Barbara Balzerani riflette incessantemente sulla propria esperienza esistenziale arrivando a elaborare uno stile narrativo del tutto originale. A un profondo e intenso dialogo interiore riesce infatti ad alternare un’analisi asciutta e lucida del contesto politico che ha riguardato lei come altre migliaia di persone coinvolte nei conflitti politici degli anni Settanta.

«Non a tutto si rimedia, non tutto si cicatrizza. Nella specie di carcere allargato in cui vive, Barbara sa che non le saranno mai più abituali gli spazi e i tempi delle persone normali, che le è negato un senso da dare a un domani che non possiede. Per averli bisognava dunque arrendersi, darsi all’arrancata individuale, chiudere gli occhi, tacere? Compagna luna ha il grande merito di far parlare ciascuno di noi per come ha visto quegli anni»

(Rossana Rossanda).

«È un libro che vi toglie subito il respiro, perché ha il merito di iniettare verità in ogni parola, come succede quando la necessità di avere voce si fonda anche sul dono di saper dare spessore letterario all’io e agli altri pronomi che l’io sfaccettano, facendone la storia. Leggiamo e ci ricordiamo con vergogna, con nostalgia, che siamo stati diversi»

(Domenico Starnone).

«Questo libro, intessuto di parole e sentimenti che rispettano i sentimenti, il primo sulle Br che leggo fino in fondo, è stato per me una passione, una resuscitata passione del capirsi»

(Lidia Campagnano).

autor*

nei primi anni Settanta milita in Potere operaio, poi nelle Brigate rosse. Al termine di una lunga latitanza viene arrestata e sconta 25 anni di carcere. DeriveApprodi ha pubblicato tutte le sue opere, tra le quali, Compagna luna, Lascia che il mare entri, L’ho sempre saputo.

rassegna stampa

Recensioni

  1. Roberto Tronk

    “Un romanzo di formazione estremo” da Il Manifesto

    Recensione di Andrea Colombo a “Compagna luna” di Barbara Balzerani – da Il Manifesto, 15 febbraio 2013

    Vai all’articolo

  2. Roberto Tronk

    “Compagna luna” da Sololibri.net

    Recensione di Mario Bonanno a “Compagna luna” di Barbara Balzerani – da Sololibri.net, 22 gennaio 2013

    Vai all’articolo

  3. Roberto Tronk

    “Compagna luna” da Il Quotidiano della Basilicata

    Recensione di Nunzio Festa a “Compagna luna” di Barbara Balzerani – da Il Quotidiano della Basilicata, 10 marzo 2013

    Vai all’articolo

  4. Roberto Tronk

    “Il libro scomunicato dall’intellighenzia di sinistra” da Gli Altri

    Recensione di Adele Cambria a “Compagna luna” di Barbara Balzerani – da Gli Altri, 15 marzo 2013

    Vai all’articolo

  5. Roberto Tronk

    “Compagna luna” da Mangialibri

    Recensione di Lucia Ravera a “Compagna luna” di Barbara Balzerani – da Mangialibri.com, 28 maggio 2013

    Vai all’articolo

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Compagna luna

pagine: 
    144
anno: 
    2013
isbn: 
    9788865480618
libro 13,00
ebook 6,49

Compagna luna

«Leggiamo e ci ricordiamo con vergogna, con nostalgia, che siamo stati diversi» – Domenico Starnone
libro 13,00
ebook 6,49
pagine: 
    144
anno: 
    2013
isbn: 
    9788865480618

consigliati

Paolo Pozzi

Serge Quadruppani

Sergio Bianchi

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
page
product