Aa. Vv.

    #6
I confini delle scienze sociali nella ragione di Homo Sapiens

«Un desiderio che pensa, e un pensiero che desidera, questo è l’uomo». La frase di Aristotele (e non del francese Gilles Deleuze come qualcuno potrebbe credere) sintetizza bene il porgramma di una antropologia materialistica. A determinare non tanto i pensieri del desiderio e i desideri del pensiero, quanto la stessa giuntura tra desiderio e pensiero, provvedono alcune fondamentali categorie logiche. Per esempio: la negazione, la modalità del possibile, al congiunzione e la disgiunzione...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product