Annalisa Metta

    Città selvatiche e nature ibride
Abitare la natura ibrida: oltre il domestico e il selvatico per un nuovo pensiero del paesaggio

In tutti gli immaginari mitologici, fiabeschi o fantascientifici, i mostri sono l’incontro «sovrannaturale» o «contronatura» tra l’umano e il selvatico e sono perciò controversi, paradossali, irriducibili all’unità, alla coerenza, alla semplificazione. Creature divinatorie, i mostri sono fatti di futuro, sono avvertimenti. Anomalie non prevedibili né uniformabili, appaiono perciò disfunzionali. Eppure sono potentissimi, capaci di scardinare l’assuefazione analgesica alla nosta...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
page
product