Sergio Bianchi

Un vortice frenetico di nuove cose che azzera il passato… ci restituisce i delicati frammenti di un’infanzia scomparsa. (Nanni Balestrini)

Il romanzo di Sergio Bianchi è la descrizione in vitro, passo per passo, delle fasi di un processo che ha un nome e una data: il Miracolo economico italiano, il mitico boom che alla fine degli anni ’50, esplode come un virus inarrestabile, proliferando attraverso le piane e le valli cisalpine e cispadane, travolgendo ovunque costumi e consuetudini, tradizioni locali e tabù cattolici, mentalità e dialetti… Una scrittura nominale, concreta, materiale, «parlata», una struttura per quadr...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product