Enzo Scandurra
Giovanni Attili

    e dintorni
Alternative allo scempio e alla devastazione dell’assetto urbano tra metropoli e provincia.
A cura di Enzo Scandurra e Giovanni Attili

Le città e i territori stanno subendo cambiamenti inediti e fino a qualche anno fa inimmaginabili. Quella che era la città moderna, la città fordista, la città del welfare, è oggi un agglomerato indistinto che invade la campagna e produce un insostenibile consumo di suolo fertile. I riferimenti storici e simbolici della città moderna: le piazze, i portici, i mercati sono progressivamente sostituiti da shopping center, mall

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product