Paolo Virno

    L'unicità senza aura
Come il processo di produzione capitalistico dagli anni ’80 ha modificato linguaggio e non solo.

Questo libro è una polaroid delle forme di vita contemporanee e una critica niente affatto diplomatica delle ideologie postmoderne. Scritto subito dopo la sconfitta dei movimenti rivoluzionari degli anni Sessanta e Settanta, traccia una strada filosofica e politica per sfuggire sia alla nostalgia del passato, coltivata dalla sinistra patetica, sia all’apologia del presente, intonata da quanti si affrettano a correre in soccorso del vincitore.

Virno affronta qui, per la prima volta, ...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
page
product