Fortunato Maria Cacciatore

Il problema al centro del libro sono le condizioni di possibilità del pensiero e dell’agire politici che mirano all’emancipazione umana, cioè al superamento delle ingiustizie economiche e sociali che caratterizzano il mondo capitalista. Il testo riprende il filo conduttore di un’ambivalenza ricorrente nella tradizione filosofica, politica e non solo: quella che gioca tra il fine della politica (inteso come scopo dell’azione politica) e la fine della politica (intesa come fine di un ...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product