John Clarke

è tra i primi a occuparsi delle radici dell’hooliganismo negli anni Settanta e uno dei più importanti conoscitori del calcio popolare e professionistico in Gran Bretagna. Attualmente è visiting professor al Dipartimento di Sociologia e Antropologia sociale alla Central European University e professore emerito alla Facoltà di Arte e Scienze sociali alla Open University. Ex membro del Centre for Contemporary Cultural Studies (Birmingham), è autore di articoli e saggi sulle subculture giovanili, la violenza nel calcio e i conflitti sociali contemporanei. Tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo Doing the Dirty Work: The Challenges of Conjunctural Analysis, in Henriques, Julian, Morley, David and Goblot, Vana (eds.) Stuart Hall: Conversations, Projects and Legacies (Goldsmiths Press 2018); (with Newman) The instabilities of expertise: remaking knowledge, power and politics in unsettled times (Innovation: The European Journal of Social Science Research, 2017).

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
page
product